Si sa il periodo storico che affrontiamo non è di certo uno dei più rosei a livello economico, si parla spesso di crisi e non è facile affrontarla.

In questo articolo vogliamo illustrarvi come, con un controllo preciso di tutti i flussi aziendali, possiamo avere sempre a disposizione i dati sull’ andamento reale dell’azienda rendendo così possibile agire in modo preventivo.

Quale strumento posso utilizzare per avere sempre sotto controllo l’andamento della mia azienda?

Accanto alla contabilità generale per controllare e programmare la gestione possiamo utilizzare la contabilità analitica. La contabilità analitica è composta dalle scritture riguardanti i costi e i ricavi aziendali catalogati in base alle esigenze aziendali e classificati a seconda della natura .

Questo tipo di soluzione è adatto per la mia azienda?

Molto spesso si tende a pensare che la contabilità analitica sia indicata solo per le gradi aziende, mediante esempi pratici vedremo che non è assolutamente vero, la contabilità analitica può essere applicata a tutti i tipi di aziende, soprattutto nelle PMI risulta essere un preziosissimo alleato.

Azienda commerciale e di servizi

Ipotizziamo un’azienda che vende macchinari e si occupa dell’assistenza post vendita e vogliamo verificare la redditività delle due aree di business. Con la contabilità analitica  sarà sufficiente creare due centri produttivi distinti per l’attività di vendita e per il servizio di assistenza.

Creare i centri di costo significa poter stabilire quante e quali risorse economico-finanziarie ciascun reparto assorbe, o più semplicemente, significa sapere quanto “costa” e ricava ciascun reparto.

Azienda che produce su progetto

Un altro tipologia di azienda che possiamo prendere come esempio è un’azienda che lavora su progetto, ad esempio un’azienda che produce macchinari personalizzati in base alle esigenze del cliente. Per questo tipo di azienda andiamo a definire l’entità commessa. Una commessa è un contenitore creato per ogni progetto nel quale consuntiviamo i costi a partire dalle materie prime per finire con le lavorazioni e la manodopera. Un questo caso la differenza tra quanto fatturato al cliente per la commessa e i costi ci dicono esattamente la marginalità ottenuta ed analizzando i dati possiamo capire come migliorarla e come formulare preventivi sempre più precisi

Azienda commerciale con più linee di prodotto

Come ultimo esempio ipotizziamo un’azienda commerciale che rivende vende linee diverse di prodotto, in questo caso potrebbero essere gestiti o i centri di costo oppure le commesse per valutare la redditività di ogni linea di prodotto.

La gestione per commesse può essere utilizzata anche per le piccole aziende che lavorano con contratti su clienti attivando una commessa per ogni contratto possiamo analizzare la redditività delgli stessi.

Come abbiamo visto la contabilità analitica è applicabile a tutti i tipi di aziende.

Qual è il rapporto tra contabilità analitica e  contabilità generale?

E’ bene sottolineare che utilizzando questo tipo di gestione analizziamo la redditività aziendale senza inquinare il piano dei conti e possiamo sempre avere una quadratura tra la contabilità analitica e la contabilità generale

Quali soluzioni e vantaggi offre Spring sql?

Con Spring caricare i dati che andranno ad alimentare la contabilità in analitica è semplicissimo ed automatico, una volta configurato il prodotto o il servizio collegato ad un centro di analisi o ad una commessa ed alla voce di costo e di ricavo del piano delle voci la registrazione di analitica viene eseguita automaticamente senza aggravio di tempo per la registrazione dei documenti da parte degli operatori.

Con Spring SQL per una stessa riga di documento possiamo ripartire il costo o il ricavo su più commesse o centri e “spalmarlo” su più mesi.

Con Spring puoi definire un budget e verificare lo scostamento dal previsionale.

Grazie al caricamento del budget possiamo prevedere per centro di analisi o per commessa i costi e i ricavi attesi, utilizzando budget di analitica, è possibile analizzare gli scostamenti tra i dati di budget e i dati a consuntivo grazie ai specifici elaborati.

Questi prospetti elaborano per ogni voce del piano delle voci (ove sono stati definiti costi e ricavi) il valore totale dei movimenti registrati a Consuntivo e di quelli registrati a Budget, esponendo lo scostamento sia in valore numerico che in percentuale.

In questo modo sarà semplice verificare se ci si sta discostando troppo delle spese previste ed eventualmente intervenire per correggere  la situazione.

E i costi di manodopera del personale come posso gestirli?

Spring consente di caricare movimenti di prima nota di analitica per  imputare le ore lavorate al centro di costo o alla commessa.

La contabilità analitica è necessaria se si vuole avere sempre una visione precisa dell’andamento aziendale, ed è solo in questo modo che possiamo intervenire e gestire al meglio la nostra attività, che si tratti di una piccola o grande azienda, il controllo di gestione è l’arma vincente per affrontare i periodi di crisi o per migliorare la redditività . Spring è lo strumento che ci consente di gestirla in modo semplice e preciso.

Share